Racconta Catania – MACS Cultura, Musei e siti storici

macs

MACS – Cultura, Musei e siti storici

Il MacS – Museo Arte Contemporanea Sicilia – sorge all’interno della Badia Piccola del Monastero di San Benedetto di via Crociferi, sito Unesco e Patrimonio dell’Umanità.

Tale edificio storico, attribuito per grazia delle forme ed equilibrio dell’insieme all’architetto Giovanni Battista Vaccarini è collegato alla Badia Grande tramite il famoso Arco di San Benedetto.

In armonia con la splendida cornice che lo ospita e con i bellissimi affreschi della Chiesa di San Benedetto, annessa al Monastero, il MacS unisce la bellezza architettonica settecentesca alla modernità dell’arte contemporanea; il museo è infatti il tratto di unione che parte dalla lontana tradizione pittorica barocca per approdare alla contemporaneità ed il cui obiettivo è valorizzare i beni culturali del patrimonio siciliano, creando sovente sodalizi culturali con altrettanto prestigiosi contenitori storico-artistici, e promuovere la conoscenza dell’arte contemporanea italiana ed internazionale dando spazio a giovani talenti emergenti e ad artisti già affermati.

Nella scelta della sede museale c’è la sua stessa essenza: il MacS intende porsi come il proseguimento dei contenuti estetici del nostro tempo, motivo per il quale ha privilegiato un taglio figurativo per le sue collezioni d’arte, nella convinzione dell’importanza dell’immagine e della sua funzione evocativa. Fonte d’ispirazione del MacS sono i criteri “classici” e parametri quali bellezza, perizia esecutiva, capacità tecnica, armonia delle forme, verosimiglianza, troppo spesso emarginati dalle avanguardie del Novecento, con le realtà, i mezzi, le esigenze e le aspettative del nostro contemporaneo.

Orario invernale (dal 1° Ottobre)
Venerdì a Mercoledì dalle ore 9,00 alle 17,30
Chiuso il Giovedì

Orario estivo (dal 1° Aprile)
Venerdì a Mercoledì dalle ore 10,00 alle 19,00
Chiuso il Giovedì

Fonte

Booking online by Hotel.BB